martedì 25 marzo 2014

Fragilità


Bronzo

E' tutta la vita che mi tengo in equilibrio precario sfruttando la parte più razionale di me ma ogni tanto dal profondo di me stesso, quella parte folle, dotata di puro istinto viene fuori.
Quando lo fa, crea casini inenarrabili che difficilmente riesco a rimettere a posto.
E' come se fossi sempre sospeso su un filo nel vuoto, bastano una forte folata di vento o un raggio abbagliante di luce a mettere in pericolo tutta la mia esistenza ed i castelli di sabbia che ho costruito negli anni.