martedì 5 settembre 2006

Apatica attesa

Ore lunghe e vuote perdono significato
nella mia mente si affaccia il vuoto
di questo cielo troppo azzurro,
ho smesso di avere paura di soffrire
mi nutro di questa apatica attesa
e immobile ascolto il mio cuore.
Tra poche ore, giorni o mesi
affronterò la squallida verità,
tu resterai distante mille miglia
e ascolterò la melodia della tua voce
poi lentamente prenderò congedo
da quella strada che portava in alto.
Non bastano le mie sole forze
a sostenere il peso di un amore immenso,
tu hai tolto via le braccia
per riservarle alla tua vita
lasciandomi cadere schiacciato dal dolore.
Io non so essere così egoista
da vivere amando solo me stesso,
io non so vivere da solo al mondo,
nessuno lo sa fare veramente.

apatica attesa